La vera scusa di Coco Chanel, il genio dittatoriale della costume

La vera scusa di Coco Chanel, il genio dittatoriale della costume

Saumur, 1883. Г€ il 19 agosto in quale momento Jeanne DeVolle dГ  alla esempio, mediante un brefotrofio, Gabrielle Bonheur Chanel perchГ©, un anniversario, il societГ  chiamerГ  col reputazione di Coco Chanel. Un’infanzia sfortunata, la sua: la prematura trapasso della mamma, l’abbandono da pezzo del babbo Henri-Albert Chasnel, che di abilitГ  faceva il bottegaio ambulante, gli anni mediante fiducia alle suore del divino centro, a Aubazine. Circondata da donne vestite soltanto di abiti austeri, rigorosamente bianchi e neri, e dall’architettura rigorosa dell’abbazia, ГЁ appunto in questo momento cosicchГ© Gabrielle inizia a diventare Chanel: l’antitesi dei colori opposti e la inflessibilitГ  delle linee saranno, un sorte, la carattestica distintiva della sua costume.

Recicla: il progetto green di John Galliano attraverso Maison Margiela

Compiuti i 18 anni, Gabrielle ГЁ libera di morire da Aubazine e di cominciare, all’alba dei diciotto anni, a stare la propria vita.Continue reading